martedì 30 agosto 2016

FRISELLE


friselle
Ancora pochi giorni di vacanza, sono indecisa se aggiungere purtroppo o per fortuna! La verità è che mi aspettavo maggiore relax ma evidentemente con una bambina piccola da seguire e inseguire riposarsi non è proprio possibile.
Vorrà dire che proverò a rilassarmi quando tornerò a casa mia e nella mia cucina.
Non vedo l'ora di sfornare qualche buon dolce per la colazione o di impastare pane e focacce.
Nell'attesa vi propongo queste friselle preparate e fotografate prima della mia partenza.
Le friselle sono una costante dellle mie estati e soprattutto delle mie vacanze: si preparano in fretta, non hanno bisogno di cottura e si possono condire in tanti modi diversi.
Solitamente mi limito a pomodori, sale olio e origano, questa volta ho aggiunto caroselli e limoni che danno ancora più freschezza al piatto e ho approffittato delle splendide cipolle di Tropea portate a casa da mio padre.
La cipolla di Tropea è il souvenir che ho deciso di mettere nel piatto: è profumata, dolce ed è ottima da mangiare cruda, poi mi ricorda tanto una vacanza fatta più di dieci anni fa proprio a Tropea.
Una bella vacanza fatta con gli amici, mare stupendo, tanta voglia di sole, di abbronzatura, di uscire la sera e se invece la voglia di cucinare mancava, ecco che le friselle arrivavano in soccorso.
 
Ingredienti:
Friselle
Pomodorini
Cipolle rosse di Tropea
Caroselli
Limoni
Origano
Olio extravergine d'oliva
Sale

Procedimento:

Immergete per qualche secondo le friselle in una bacinella piena d'acqua.
Conditele con i pomodorini tagliati a spicchi, i caroselli affettati, i limoni pelati a vivo e tagliati a pezzettini, la cipolla affettata sottilmente, sale, olio e abbondante origano.


Con questa ricetta partecipo al contest DI CUCINA IN CUCINA ideato da Barbara del blog Un giorno senza fretta e ospitato nei mesi di luglio e agosto da Consuelo del blog I biscotti della zia.
 


lunedì 15 agosto 2016

COOKIES GELATI PER IL CAKES LAB

cookies gelati-ice cream cookie sandwich
 
Buongiorno a tutti! Sono latitante da un pezzo e ahimè lo sarò ancora per un po'. Purtroppo o per fortuna sto trascorrendo molto tempo fuori casa, quindi non ho con me il necessario per dedicarmi a cucina e foto.
Sono riuscita comunque a ritagliare un momento per non mancare ad un importante appuntamento, quello con "Gelato chez moi", il libro di Barbara Torresan che le ragazze del Cakes Lab hanno deciso di testare per i mesi di Luglio e Agosto. 
Questa volta però non partecipo alla sfida, lo scorso appuntamento è stato vinto dai miei exotic cupcakes insieme a quelli all'albicocca di Tina del blog Tartetatina, quindi questo mese ho avuto la possibilità di testare anch'io una ricetta.
Ho scelto questi cookies gelati sia perché non ho la gelatiera e poi perché il biscotto gelato è la mia merenda preferita nei mesi estivi.

giovedì 11 agosto 2016

GRANOLA COCCO E ANANAS+IDEE REGALO PER UN'AMICA



 
"La legge del dono fatto da amico ad amico è che l’uno dimentichi presto di aver dato, e l’altro ricordi sempre di aver ricevuto".
 (Seneca)
Ho sempre amato fare regali, sarà per questo che il Natale è il periodo dell'anno che preferisco!
Mi piace soprattutto pensare alla cosa giusta da regalare, il guaio però è che ci penso così tanto che mi decido sempre all'ultimo momento, ma che ci posso fare, sono fatta così! Cerco di assecondare i gusti, di indovinare i bisogni, di sorprendere, non mi va di entrare in un negozio e far incartare la prima cosa carina che vedo, i regali solitamente preferisco farli e non comprarli!
Voglio donare, oltre ad oggetti, il mio tempo, la cura che metto nel fare le cose, la mia creatività.
 
Oggi vi propongo proprio un'idea regalo pensata per un'amica:

giovedì 4 agosto 2016

PENNETTE CON ZUCCHINE, FIORI E STRACCIATELLA



primi piatti vegetariani-pennette zucchine fiori e stracciatella



Dopo una settimana di pausa, ritorno con un altro piatto di pasta molto estivo, a base di zucchine e fiori che in questo periodo abbondano.
Anche se non abbiamo zucchine di nostra produzione, parenti e amici ce ne regalano in grande quantità e a me piace trovare sempre nuovi modi per utilizzarle.
Questa volta mi sono fatta ispirare da una ricetta vista su un numero di "Sale&Pepe" della scorsa estate, ho fatto alcune modifiche e il risultato finale ha conquistato tutti, il piatto era veramente buono, saporito e cremoso.

giovedì 28 luglio 2016

PASTA FREDDA CON POMODORINI E CREMA DI BASILICO

pasta fredda con pomodorini e crema al basilico


La cucina è il mio pensiero positivo.
La preparazione dei piatti occupa positivamente il mio tempo e i miei pensieri.
Mi piace sfogliare le mie numerosissime riviste di cucina (qui una foto del cassetto che le contiene) in cerca di qualche ispirazione, se mi manca qualche ingrediente vado subito a comprarlo e poi mi metto all'opera.
Trito, impasto, frullo, peso, inforno, spadello, assaggio e mi distraggo, mi rilasso, mi rifugio tra pentole e fornelli.
A volte le ricette non riescono come vorrei, può capitare che la torta non lieviti o di bruciare una teglia di biscotti, di mettere troppo sale nella minestra o di far scuocere la pasta, ma in cucina hai sempre una sconda possibilità.
 
Anche il blog è un pensiero positivo.
Mi piace pensare agli sfondi per le foto, ai piatti e alle stoffe da usare, all'inquadratura giusta, sono tutti pensieri leggeri e di leggerezza ne ho proprio bisogno!
Mi piace leggere e commentare i blog che seguo e mi piace leggere e rispondere ai commenti che mi scrivono.
Credo di aver sempre lasciato parole gentili perché se una ricetta non mi piace preferisco non commentare affatto.
E in questi anni di blog, ho anche ricevuto sempre parole gentili, dalle blogger che conosco e che sono veramente tutte carinissime nei miei confronti e da chi ha provato qualche ricetta e  ha voluto ringraziarmi.
Pensavo che il mondo dei commenti fosse fatto solo di cortesia e complimenti, lunedì pomeriggio però mi sono dovuta ricredere.
 

domenica 24 luglio 2016

"CI OFFRITE LA COLAZIONE?" : ECCO CHI HA VINTO IL NOSTRO PRIMO CONTEST!



Buona domenica a tutti, come molti di voi sapranno, giovedì 21 luglio abbiamo festeggiato (anche se un po' sottotono) il primo compleanno del nostro blog nato il 21 luglio 2012 (se i conti non tornano, leggete qui e qui).
 
Per ringraziare chi ci segue abbiamo pensato ad un contest e abbiamo scelto la colazione come tema.
Ci avete reso davvero felici offrendoci cornetti, brioche, torte soffici, crostate, biscotti, marmellate, fette biscottate e ogni altro genere di delizia in grado di farci cominciare la giornata con un sorriso!
Ma allo stesso tempo ci avete messo in difficoltà, perché scegliere una sola ricetta non è stato semplice.
 
Abbiamo ammirato le splendide foto di Benny&Bula e di Mila, abbiamo scoperto, grazie a Consuelo e Laura, un nuovo modo di far colazione, leggero e senza zucchero (seguiremo il vostro esempio), siamo rimaste "ipnotizzate" davanti alla  spirale delle fette biscottate di Eleonora e dei cornetti di Barbara e abbiamo amato ognuna delle vostre ricette.
 
Una però l'abbiamo amata un po' di più!
 
Quindi è arrivato il momento di annunciare la ricetta vincitrice del contest "CI OFFRITE LA COLAZIONE?"...........

sabato 23 luglio 2016

BUCATINI CON RAGU' VEGETARIANO



Buon giorno a tutti, a quelli che in questo momento sono sdraiati sotto l’ombrellone o si stanno rinfrescando con qualche tuffo (vi invidio!); a quelli che sono in partenza per iniziare le loro vacanze (invidio anche voi!) e a quelli che come me restano a casa cercando di sopravvivere al caldo!
Oggi vi propongo un piatto di pasta che ho preparato un po’ di tempo fa (per il momento sono ancora nella fase “poche idee e poca voglia”), è un’ottima alternativa al ragù di carne, è leggero e profumatissimo.
 
Vi ricordo inoltre che domani pomeriggio decreteremo la ricetta vincitrice del nostro contest e che per la sezione social, avete tempo fino a questa sera (entro mezzanotte), per inviarci la foto della vostra colazione e partecipare all'estrazione, per maggiori chiarimenti visitate la pagina dedicata al contest o lasciate un commento.
Domani mattina pubblicheremo sulla nostra pagina FB l'elenco dei partecipanti con il relativo numero assegnato per l'estrazione e nel pomeriggio pubblicheremo sul blog un post per annunciare il vincitore di entrambe le categorie. 

giovedì 21 luglio 2016

CAKE ALL'ORZO


cake all'orzo
 
Rieccoci qui dopo più di una settimana di assenza, non crediate però che siamo state in vacanza, in vacanza c'erano solo le idee, la voglia di creare, di mettersi davanti ai fornelli e dietro la reflex.
Oggi però non potevamo mancare, oggi per la prima volta festeggiamo il compleanno del nostro blog e per farlo, invece di preparare una golosa torta a strati, abbiamo scelto un semplice dolce da colazione.
Lo avrete capito ormai, la colazione è un tema a noi particolarmente caro dato che lo abbiamo scelto per il nostro contest, a proposito, avete ancora poche ore per partecipare!
Se dall'otto giugno ad oggi avete pubblicato una ricetta per la colazione e volete offrircela, potete ancora lasciare il vostro commento qui.
 
Inoltre vi ricordiamo che potete partecipare anche con un semplice scatto della vostra colazione sui social (facebook e instagram). Per questa categoria abbiamo deciso di prolungare fino a sabato la possibilità di condividere la vostra foto con noi. Domenica mattina sulla nostra pagina facebook pubblicheremo l'elenco dei partecipanti con il numero loro assegnato per l'estrazione che avverrà nel pomeriggio.
 
Domenica pomeriggio infine pubblicheremo sul blog un post per comunicare i vincitori di entrambe le categorie.
 
Anche le blogger che hanno partecipato con una o due ricette possono, entro sabato, condividere una foto che abbia la colazione come tema, anche di una ricetta antecedente il periodo del contest, vi basterà pubblicarla sulla nostra pagina facebook, inviarla in un messaggio, taggarci su instagram, inviarcela via mail, insomma ci sono tanti modi per offrirci la colazione!
Per il momento vi offriamo noi questo plumcake preparato con caffè d'orzo e farina di orzo. 

mercoledì 13 luglio 2016

TARTE TATIN ALLA CIPOLLA

tarte tatin alla cipolla-onion tarte tatin

Oggi non mi va di scrivere molto, tutti saprete cosa è successo nella mia terra. Non mi va di scrivere frivolezze per distrarmi, nè di scrivere un post su questa tragedia, io preferisco il silenzio.
Vi lascio una ricetta con un prodotto tipico di questa meravigliosa regione che è la Puglia, la cipolla di Acquaviva.

lunedì 11 luglio 2016

INSALATA DI SALMONE



insalata di salmone-salmon salad

Buon giorno a tutti! Avete trascorso un bel fine settimana? Molti di voi saranno già partiti in vacanza, altri si saranno accontentati di un giorno o due di mare, io invece sono rimasta a casa, per il momento niente vacanze e niente mare!
Solo il caldo, tanto caldo che tutti i miei programmi culinari (focaccia il sabato sera e torta per la colazione) sono saltati, l'unica cosa che ho preparato è stata questa insalata, si lessano solo salmone e fagiolini ma il resto è tutto senza cottura.
Oggi però voglio darmi da fare, voglio sfidare le alte temperature, voglio mettere le mani in pasta, voglio sentire il profumo di limone e vaniglia uscire dal forno perché anche se ho avuto un momento di cedimento in questi giorni, alla fine la voglia di cucinare è troppo forte!

mercoledì 6 luglio 2016

FIORI DI ZUCCA IN PASTELLA CROCCANTE

fiori di zucca in pastella croccante

Buongiorno a tutti, avete voglia di un aperitivo prima di pranzo? Io vi offro dei fiori di zucca ricoperti da una croccante pastella e farciti con burrata filante.
Questi fiori arrivano dall'orto di mio zio che li ha regalati a mia madre e io ne ho subito approfittato!
Forse con questo caldo non avrete molta voglia di stare davanti ad una padella piena di olio bollente ma vi assicuro che la frittura è molto veloce e poi potrete godervi uno stuzzichino delizioso e rinfrescarvi con un bel bicchiere di birra fredda!
In alternativa vi invito tutti a casa mia, quando ho in mente di preparare qualcosa, le alte temperature non intaccano la mia voglia di impastare la frolla, di sfogliare, di accendere il forno o di stare davanti ai fornelli.
 
E se volete oggi c'è anche il dolce,  ma per gustarlo dovrete andare qui da Laura, sono sicura che vi offirà molto volentieri una fetta della torta che io e mia sorella abbiamo preparato per lei.

lunedì 4 luglio 2016

RISO SALTATO CON LENTICCHIE E BARBABIETOLE

riso saltato con lenticchie e barbabietole

Buon pomeriggio a tutti!
Cosa avete fatto durante il weekend? Io son stata al mare, mi sono rilassata un po' sulla spiaggia, mi son fatta rinfrescare dall'acqua cristallina e mi sono scottata al sole. Non so proprio cosa sia successo stavolta, metto sempre la protezione e sto quasi sempre sotto l'ombrellone, fatto sta che ora ho la schiena rosso fuoco, non sopporto niente a contatto con la pelle ed emano calore!
Erano anni che non mi succedeva e spero proprio che non accada mai più.
Per avere un po' di sollievo oggi sono stata in piscina, al chiuso ovviamente. Non voglio raggi di sole addosso per almeno una settimana. Naturalmente non avevo nemmeno voglia di mangiare qualcosa di bollente, così ho cucinato questo riso che avevo già provato nel fine settimana e che mi era piaciuto moltissimo. Ho preparato tutto prima di uscire di casa e quando son tornata dalla nuotata rigenerante ho dovuto solo saltare gli ingredienti in padella. E' piaciuto a tutti, anche a mio padre che non è abituato a sapori come quello del cumino. La spruzzata di limone finale dona quella freschezza di cui io avevo proprio bisogno.

venerdì 1 luglio 2016

PANBRIOCHE SOFFICE ALLE PATATE: LA MIA RICETTA NEL CASSETTO



Come ho scritto nel mio ultimo post, in questi giorni mi sto dedicando all'ordine, ho iniziato con i mobili della cucina e ora sono passata alle ricette.
Sul pc ho una cartella affollatissima che dovrei suddividere in varie sottocartelle, le mie bacheche Pinterest hanno bisogno di una bella sistemata, per non parlare dei libri e delle riviste che ho accumulato negli anni e che conservo alla rinfusa in un cassetto che prima o poi cederà per quanto è pieno!
Oggi però ho deciso di tirare fuori una delle prime riviste che ho acquistato nel febbraio 2013 quando la passione per la cucina non era ancora così forte, quando preferivo guardare le ricette più che prepararle.
Questo panbrioche mi aveva subito colpita, ricordo che ogni volta in cui sfogliavo la rivista e lo vedevo, pensavo che mai sarei riuscita a sfornare una cosa simile, mi sembrava qualcosa totalmente al di fuori della mia portata.
Col tempo però ho imparato a cucinare e mi sono anche avvicinare ai lievitati, così oggi mi sono fatta coraggio e ho provato.
L'aspetto è un po' diverso, al mio infatti manca la cupoletta, ma l'impasto era talmente morbido che non è riuscita a rimanere su!
L'importante è che il gusto e la sofficità sono stati all'altezza delle mie aspettative.

lunedì 27 giugno 2016

SPIEDINI DI POLLO SPEZIATI

spiedini di pollo speziati


In queste due settimane di assenza ho dedicato molto tempo alla cucina, o più precisamente ai mobili della cucina. Li ho svuotati, ho messo tutto in ordine, ho fatto spazio nella dispensa che ora può accogliere tanti altri ingredienti; ho fatto spazio nei cassetti dove ho sistemato le mie adorate stoffe colorate e alcuni stampi da dolci acquistati di recente; poi ho persino trovato cose che non ricordavo nemmeno di avere e che vorrei utilizzare e mi sono liberata definitivamente delle cose inutili.
Avevo davvero bisogno di fare ordine.
Ora mi piacerebbe mettere un po' d'ordine anche tra i pensieri, ma temo che non sarà facile come lo è stato per piatti e pentole!
Nella mia testa non ci sono cassetti ma solo un enorme baule dove tutto giace alla rinfusa.
Anche le ricette vanno sistemate: mettere da parte quelle da provare, eliminare dall'archivio quelle non riuscite e quelle che non si faranno mai, decidere se pubblicare le varie ricette ben riuscite anche se le foto non sono venute benissimo.
Di tutto questo ho appena iniziato ad occuparmi e la ricetta di oggi è proprio una di quelle che avevo intenzione di provare già da tempo.
L'ho trovata su un vecchio numero di Sale&Pepe e l'idea di questa marinata lunga e speziata, mi era subito piaciuta, così finalmente ieri sono riuscita a preparare e a gustarmi questi spiedini.
Il petto di pollo, che solitamente risulta un po' asciutto, diventa tenero e succoso oltre che profumatissimo e talmente saporito che io non ho aggiunto neanche il sale.
Per accompagnare questo pollo ho deciso di preparare un'insalata con quello che avevo a disposizione e devo dire che ci stava perfettamente.

martedì 21 giugno 2016

EXOTIC CUPCAKES

 
 
E' passato un po' di tempo dal mio ultimo post e i miei buoni propositi restano sempre e solo propositi: non li metto mai in pratica! Vorrei riuscire a preparare e pubblicare molto di più, ma adesso mi tocca riorganizzare il mio tempo. Da poco ho cominciato ad andare in piscina per fare un po' di movimento e perdere magari qualche grammo. Forse è un po' tardi per rimettersi in forma dato che l'estate è arrivata, sono  stata al mare e la prova costume è già fallita, ma io ci spero ancora, in fondo sono una sognatrice!
Ma passiamo alla ricetta. Dopo i pancakes e il crumble ho deciso di fidarmi nuovamente delle ragazze del cakes lab e di provare la ricetta che hanno proposto questo mese. Anche questa volta non sono rimasta delusa. Della ricetta di partenza di questi cupcakes si poteva cambiare il tipo di farina e la frutta, io ho scelto di utilizzare qualche frutto esotico per festeggiare l'arrivo dell'estate.

lunedì 13 giugno 2016

TORTA MORBIDA ALLE CILIEGIE E MELE GRATTUGIATE



Buon giorno a tutti e buon inizio settimana!
Avete appeso la bandiera tricolore al balcone, vi siete muniti di trombette, sciarpette e cappellini azzurri, avete tutto l'occorrente per tifare la nostra nazionale?
Io ho in programma una serata al pub con tutta la famiglia: pizza, birra e maxischermo!
Di solito preferisco guardare le partite in casa, in tranquillità, lontana dai commenti urlati di tifosi esagitati che contestano ogni passaggio o tiro sbagliato.
E voi come vi siete organizzati? State preparando il menù perfetto per cenare comodi sul divano davanti alla tv?
Per questa volta io non mi dediccherò alla cucina, nei prossimi giorni però spero di riuscire a proporvi alcune idee per una serata divano e tv.
 
Per il momento vi suggerisco l'ennesimo dolce da credenza: una torta con le ciliegie, dato che in casa mia abbondano ultimamente; e con l'aggiunta di mele grattugiate nell'impasto, dato che ce n'erano alcune molto mature che sostavano in frigo da un bel po'!

sabato 11 giugno 2016

BRUSCHETTE ALLE CILIEGIE E CAPRIN0



Buongiorno a tutti!
State facendo colazione? Forse a quest'ora preferireste vedere l'immagine di una ciambella o una brioche, io invece sono già proiettata in avanti, all'aperitivo.
Poi dopo una lunga serie di ricette dolci, qualcosa di salato ci voleva proprio!
Oggi vi propongo una ricetta, o meglio un'idea, perfetta per chi ha voglia di uno stuzzichino veloce da preparare e da servire prima di pranzo o di cena.
Durante la settimana ho già preparato due volte queste bruschette per l'aperitivo in terrazza e dato che mi sono piaciute moltissimo ho pensato di proporle anche a voi.
Quello che più ho amato è stato trovare tanti sapori e consistenze in un'unica bruschetta: la sapidità del caprino, la dolcezza del miele, la piccantezza della rucola, l'acidità e la morbidezza delle ciliegie, la croccantezza del pane e delle noci, oltre che la semplicità e la rapidità della preparazione.

mercoledì 8 giugno 2016

"CI OFFRITE LA COLAZIONE?": IL NOSTRO PRIMO CONTEST


Ormai avrete finito di cenare e noi pensiamo già alla colazione
A quella che preparerete domani per voi e per la vostra famiglia. Forse avete già la ciambella in forno o state ritagliando i biscotti con le formine o state aspettendo che il panbrioche lieviti; forse deciderete semplicemente di aprire una confezione di merendine o di cereali o di spalmare di marmellata una fetta di pane; forse vi limiterete ad un caffè perché al mattino non avete voglia di mangiare o forse ne avete eccome di voglia e uscirete di casa per andare incontro ai cornetti e ai bomboloni del bar!

Ognuno vive il momento della colazione a modo suo, vi andrebbe di raccontarci il vostro?


Se l'idea vi piace, partecipate al nostro contest.

lunedì 6 giugno 2016

TORTA ALLE CILIEGIE CON CREMA ALLA ROBIOLA

torta alle ciliegie con crema alla robiola

Oggi voglio presentarvi questo dolce che ho preparato per il pranzo della domenica.
Sabato sera mio padre è tornato a casa con una cassetta piena di bellissime ciliegie (quindi aspettatevi ancora altre ricette con questo delizioso frutto) e subito ho pensato a cosa potevo preparare.
Di sicuro volevo utilizzare la confettura di ciliegie che avevo già in casa dato che l'acquisto spesso. Poi mi è venuto naturale pensare ad una base al cacao, ce n'è una in particolare che amo molto, la prepara spesso mia madre e ovviamente mi ha donato la ricetta (nel blog l'abbiamo già utilizzata  qui).
Tre parti del dolce erano decise, ma mancava qualcosa per renderlo più ricco, inoltre anche dal punto di vista cromatico volevo qualcosa che facesse risaltare le ciliegie. La prima cosa che mi è venuta in mente quindi è stata la panna montata, ma non mi convinceva da sola, volevo aggiungere qualcosa che conferisse al tutto un gusto più particolare, più deciso. Che fare allora? Ovviamente consultare la mia guru, Maria Pia, lei ha sempre la risposta giusta. Mi ha suggerito di provare con la robiola. Risultato? Sorprendente, la crema si sposa alla perfezione con tutto il resto. Ora vi lascio alla ricetta, io intanto corro a mangiare l'ultimo pezzo che è avanzato.

domenica 5 giugno 2016

PLUMCAKE AI MIRTILLI



plumcacke ai mirtilli-blueberry cake
 
Buona domenica a tutti!
Dato che è ora di merenda mi farebbe piacere offrirvi una fetta di questo plumcake ai mirtilli.
Profuma di limone, di burro e di mirtilli che in cottura diventano quasi una marmellata, ha una superficie leggermente croccante, l'interno invece e morbido e sbricioloso.
Se avete difficoltà a trovare la crème fraîche potete sostituirla con uno yogurt bianco denso e senza zucchero, tipo lo yogurt greco.
Anche i mirtilli si possono sostituire con un altro tipo di frutta come ad esempio le ciliegie.
La ricetta l'ho trovata su un libro intitolato "Cakes&Cookies" che ho acquistato tempo fa quando vivevo in Germania, è lo stesso libro da cui ho tratto la ricetta della ciambella all'arancia rossa e già vi anticipo che non c'è due senza tre e che molto presto proverò altri dolci, ho già messo il segno a più di una pagina!

mercoledì 1 giugno 2016

CRUMBLE DI CILIEGIE, NESPOLE E MELE

crumble di ciliegie, nespole e mele

Appena ho visto questo crumble da Natascia, ho subito pesato di provarlo e di partecipare al Crazy Test di maggio, purtroppo impegni vari mi hanno tenuta un po' a distanza dalla cucina e così il mese è passato e il contest è scaduto!
La voglia di preparare questo dolce però mi era rimasta e quindi ieri mi sono messa all'opera: il tempo di tagliare un po' di futta, 20 minuti di forno e mi sono potuta gustare questo crumble tiepido accompagnato da una pallina di gelato alla panna.
Ovviamente potete cambiare il tipo di frutta fresca e secca, io sto già pensando di rifarlo per provare altri abbinamenti.

lunedì 30 maggio 2016

BAVARESE AL LIMONE CON FRAGOLE E ZUCCHERO AL BASILICO



Ormai c'ho preso gusto ad avere ospiti e anche questo weekend ho passato quasi tutto il mio tempo davanti ai fornelli.
Mi piace troppo pensare al menu, fare la spesa, cucinare, apparecchiare la tavola, ma c'è una cosa in particolare che amo preparare (e soprattutto mangiare): i dolci. Credo di esserne dipendente.
Ogni giorno devo concludere il pranzo con il dolce, che sia un biscotto o un pezzo di torta, per me il pranzo non è tale se non lo chiudo con un dolcetto. Il problema è che non mi accontento, ne sento l'esigenza a metà mattinata, il pomeriggio (a volte riesco a fare più merende a distanza di pochi minuti), anche la sera dopo cena. Il mio stomaco, quando si tratta del dessert, diventa una voragine, e va riempita!
Stavolta per deliziare il mio esigente palato ho preparato questa bavarese al limone che ho scelto di servire su una base di biscotti. La ricetta della bavarese l'ho trovata sul blog I dolci di Pinella, scusate se non riesco a linkarvi la pagina, ho un po' di difficoltà a ritrovarla perché era solo una delle preparazioni di una torta più complessa di cui non ricordo assolutamente il nome.  
L'ho fatta diverse volte durante la lunga pausa dal blog, ha un gusto delicatissimo (al contrario di molti dolci al limone che sanno di detersivo), ha una consistenza cremosa e non gelatinosa, è davvero buonissima e mi fa sempre fare un figurone.

venerdì 27 maggio 2016

MUFFIN CON BACIO DI CILIEGIA

muffin alle ciliegie


Vorrei scusarmi con tutti voi per la latitanza dal mio e dai vostri blog.
Come vi ha già detto mia sorella lo scorso fine settimana ho avuto la casa invasa dagli ospiti per il compleanno di Andrea, mio marito, i festeggiamenti son durati due giorni. 
Ho iniziato a lavorare per questa festa dal giovedì con una mega pulizia di tutta la casa, venerdì mi sono dedicata a tre dolci, sabato ho preparato il buffet per la sera e la torta per il pranzo della domenica. Domenica, dopo aver rassettato la casa, ho cucinato per dieci persone, per la prima volta sono stati a casa mia i miei suoceri, quindi vi lascio immaginare la tensione.
Stranamente, sia sabato che domenica, quando sono arrivati gli invitati era tutto pronto, i miei incubi non si sono avverati, la casa era in ordine, io ero in ordine e la tavola era imbandita.
Ho capito che sono in grado di lavorare in maniera organizzata se ho un obiettivo e se ho dei validi aiuti, non ce l'avrei fatta senza le mie sorelle e mia madre, sono state eccezionali e le voglio ringraziare pubblicamente.
Ovviamente dopo tanta fatica la mia schiena ha chiesto un po' di tregua e non potevo non dargliela, e dopo tanto cibo la mia voglia di vederne in giro era ai minimi storici.
Adesso però è arrivato il momento di rimettersi ai fornelli, per farlo ho scelto una ricetta facile facile.
Ho visto questi muffin su una rivista tedesca di Maria Pia, li ho fatti già una volta l'estate scorsa seguendo la ricetta alla lettera, ma c'era qualcosa nel ripieno della frutta che non mi convinceva, al contrario dell'impasto dei muffin che era delizioso. Così ho deciso di rifarli modificando ciò che non mi era piaciuto. Stavolta non avevo le albicocche come prevede la ricetta originale, quindi ho usato le ciliegie (volendo potete usare anche le prugne). Vi lasacio alla ricetta.
 

mercoledì 25 maggio 2016

QUATTRO QUARTI ALLE PRUGNE




Da bambina, e fino all'adolescenza, le mie torte preferite erano quelle a più strati, farcite di crema, glassate, decorate.
Storcevo il naso davanti alla ciambella che mi preparava mia madre preferendo le merendine confezionate.
Nella dispensa di una bambina degli anni 80 non potevano mancare tegolini, soldini, crostatine, saccottini, insomma, tutte le delizie che il piccolo mugnaio preparava per la sua amata Clementina!
 
Ecco un video per rinfrescarvi la memoria:
 
 
Ne mangiavo almeno due al giorno, per colazione e per merenda, erano belle da vedere, golose e nelle confezioni trovavo sempre dei regalini: un mix irresistibile!
 
Con il tempo i miei gusti sono cambiati, oggi i dolci da credenza sono quelli che gradisco maggiormente, amo le ciambelle, le torte di mele, quelle allo yogurt, e tutti quei dolci semplici e soffici che si preparano senza troppa fatica ma che danno grande soddisfazione.
Sul podio delle mie torte preferite c'è sicuramente la quattro quarti.
Si tratta di un dolce che prevede l'uso di 4 ingredienti principali (uova, burro, zucchero e farina) in parti uguali, io però riduco sempre le dosi di zucchero e vi consiglio di fare altrettanto.
Nel blog è già presente un plumcake quattro quarti ma in quel caso avevo sostituito il burro con il mascarpone per ridurre un po' le calorie!
Questa volta ho scelto di preparare la versione classica, sostituendo parte della farina con farina di mandorle perché mi piace sentire un po' di granella sotto i denti, ho anche aggiunto le prugne ma voi potete ometterle o sostituirle con la frutta che più vi piace.

lunedì 23 maggio 2016

MEZZE MANICHE CON VERDURE E BURRATA

mezze maniche con verdure e burrata-pasta al forno con verdure

In questo fine settimana nelle nostre cucine (la mia e di mia sorella) c'è stato un gran fermento, forni, frullatore, fuste elettriche, impastatrice, hanno tutti lavorato tantissimo! Abbiamo preparato focacce ripiene, bignè e muffin salati, insalata di riso venere, cheesecake al limone, torta sacher, torta di pan di Spagna con crema e fragole e tanto altro di cui non è rimasta alcuna traccia dato che la reflex l'ho lasciata a riposo!
Quando ci sono feste in famiglia ci dedichiamo completamente agli ospiti e lasciamo da parte il blog.
Questa pasta l'ho preparata più di una settimana fa ma solo ora trovo il tempo di condividere questa ricetta.
L'ho trovata su un numero di Sale&Pepe del settembre 2012 e devo dirvi che da allora l'ho preparata più e più volte perché i primi piatti con le verdure sono quelli che preferisco, perché è davvero comoda quando si hanno ospiti dato che si può preparare in anticipo e soprattutto perché è buonissima!

mercoledì 18 maggio 2016

PLUMCAKE RICOTTA E PESCHE


plumcake ricotta e pesche


Questi giorni vorrei e dovrei fare un sacco di cose, ma non concludo niente, mi riprometto di essere più organizzata, ma trovo sempre qualche distrazione che mi distoglie dai miei piani. Il problema è che sono sempre stata così.
Ai tempi del liceo iniziavo a fare i compiti dopo pranzo, ma poi iniziava il cartone animato che mi piaceva, seguiva il telefilm, arrivava l'ora della merenda, della telefonata all'amica, una passeggiata e finivo di fare il mio dovere la notte, a volte anche il mattino dopo.
Pensavo che crescendo sarei migliorata, e invece no. Adesso se decido che un giorno lo devo dedicare a stirare, fare le tapparelle e preparare qualcosa per il blog di sicuro farò al massimo una delle tre cose e molto probabilmente finirò di farla il più tardi possibile.
La maggior parte delle volte però non rispetto quelle scadenze che mi impongo io stessa, il problema sorge quando il tempo limite per fare qualcosa non dipende da me.
Tra qualche giorno si presenterà proprio quest'ultima circostanza, mio marito compirà gli anni. Io mi sono fatta un programma di cose da fare e ho il terrore, o meglio la certezza, di non riuscire a rispettarlo, già mi immagino gli ospiti che suonano alla porta e io che sto ancora a preparare la torta. Speriamo che i miei incubi non si avverino. Ora vi lascio, corro a cercare di spuntare qualcosa dalla lista, ma prima faccio una ricca merenda per ricaricare le batterie, se vi va fatela con me con una fetta di questo plumcake.

lunedì 16 maggio 2016

BISCOTTI ALLE ARACHIDI

biscotti alle arachidi

Mi sono presa una settimana di pausa dal blog e dalla cucina in genere per dedicarmi alle altre stanze della casa, era arrivato il momento delle pulizie di primavera, non potevo rimandare ancora, così ho provveduto a svuotare gli armadi liberandoli di tutto quello che non avrei più indossato.
Ho sistemato anche la dispensa e lì ho trovato un barattolo di burro di arachidi in scadenza e una confezione di farina di avena ancora sigillata che neanche ricordavo di avere.
Mi è subito venuto in mente di preparare dei biscotti e sfogliando un po' di riviste ho trovato, su una rivista in lingua tedesca, la ricetta di questi biscotti.
Ho fatto solo una piccola modifica,  ho sostituito la farina di frumento con quella di farro e avena.

domenica 15 maggio 2016

FRENCH TOAST


french toast

È passato un po' di tempo dall'ultimo post, ogni tanto ci prendiamo una settimana sabbatica, il più delle volte non per volontà nostra. Forze di causa maggiore (sfiga, cielo cupo anti-foto, ricette pacco) ci hanno tenute lontane dal blog, ma noi non temiamo le congiunzioni astrali poco propizie e continuiamo ad insistere.
Per tornare dopo la pausa ho pensato di andare sul sicuro e di fare una ricetta facile facile che preparo spessissimo.
Avete del pan brioche in dispensa che inizia a diventare un po' secco, oppure vi è avanzata ancora un po' di colomba pasquale? Questa ricetta vi aiuterà a smaltirli.

lunedì 9 maggio 2016

RISOTTO INTEGRALE CON ASPARAGI SELVATICI

risotto integrale con asparagi selvatici

Dato che la scorsa settimana ci siamo concentrate sui dolci da offrire alla mamma, oggi ho pensato di proporre una ricetta salata,  un risotto con asparagi selvatici, facile da preparare e abbastanza veloce, dato che ho usato un riso parboiled pronto in poco più di dieci minuti.
L'ho preparato oggi per pranzo ed è piaciuto a tutti, la nota leggermente amarognola degli asparagi si sposava molto bene con la sapidità della caciotta e il tutto veniva addolcito dalle mandorle a filetti che hanno donato al risotto una piacevole crocantezza.
Ora vi lascio alla ricetta perché ho ancora 2 mazzetti di asparagi che attendono di essere puliti per finire in una bella frittata!

sabato 7 maggio 2016

BLUEBERRY MUFFINS + IDEA REGALO PER LA FESTA DELLA MAMMA


Come vi ha anticipato Maria Pia in questo post anch'io ho in mente qualcosa di speciale per festeggiare la mia mamma.
Mia sorella ha pensato ad un dolce risveglio, io invece organizzerò qualcosa da fare nel pomeriggio. Da che ho memoria non ricordo un momento in cui ho visto mia madre stare senza fare niente. Quando noi quattro eravamo piccoli, oltre a tenere la casa come fosse un gioiellino, si occupava di lavarci, vestirci, accompagnarci a scuola, farci trovare il pranzo e la cena sempre pronti, seguirci mentre facevamo i compiti, separarci durante le litigate, accudirci quando stavamo male, mi sono sempre chiesta dove trovasse tutta quella forza. In realtà me lo chiedo ancora perchè nonostante non sia più una giovinetta continua a fare tutto ciò che faceva 30 anni fa (tranne lavarci e vestirci, ovvio). Quindi ho deciso di regalarle un pomeriggio di relax, di coccolarla un po', di essere io per una volta ad occuparmi di lei.
Ho pensato di farle dei trattamenti viso e mani con prodotti bio che le regalerò e con qualcosa preparata da me, con ricette cosmetiche trovate in giro sul web. Il nostro pomeriggio di bellezza si concluderà alle 17, per l'ora del té che ho deciso di accompagnare con dei muffins ai mirtilli.
Ora vi lascio alla ricetta dei muffins, l'ho presa da "I menù di Benedetta".

giovedì 5 maggio 2016

DONUTS COCCO E FRAGOLE + IDEA REGALO PER LA FESTA DELLA MAMMA


Amo le ricorrenze, amo tutte quelle occasioni che ci spingono (perché a volte abbiamo proprio bisogno di una spinta!) a regalare, a organizzare, a pensare a qualcosa di speciale per le persone che amiamo.
La festa della mamma è alle porte e io sto già facendo le prove generali!
Ho pensato che sarebbe un'idea carina dare il buongiorno alla mamma con una scatola che oltre a contenere la colazione, contenga anche piccoli regali.
Io ad esempio ho scelto una cornice e un delizioso portamonete a forma di donuts.
 
Ho preparato la scatola con un cartoncino nero e dei ritagli di cartoncino rosa, ho sistemato la cornice sul fondo, l'ho nascosta con un rettangolo di cartoncino (delle stesse misure del fondo della scatola) su cui ho scritto "Solleva Qui", ho rivestito tutto con carta da forno e ho posizionato i donuts (commestibili e non).

lunedì 2 maggio 2016

LE 3 RICETTE FINALISTE DEL CONTEST "DI CUCINA IN CUCINA"


Il 30 aprile si è concluso il contest "DI CUCINA IN CUCINA" che abbiamo ospitato per due mesi.

Vi abbiamo chiesto di mettervi alla prova, di tornare sui vostri passi di cuoca e fotografa per dare un nuovo gusto o un nuovo aspetto ad un vecchio piatto.

Vi abbiamo chiesto di non arrendervi alle difficoltà che spesso si incontrano in cucina e di riprovare quella ricetta che non vi è mai riuscita.

Vi abbiamo chiesto di migliorare e voi lo avete fatto!

Ringraziamo tutte le blogger che hanno deciso di cimentarsi con il tema "SI PUO' SEMPRE MIGLIORARE", abbiamo apprezzato tantissimo tutte le vostre proposte ma abbiamo dovuto scegliere solo 3 ricette finaliste.
 

giovedì 28 aprile 2016

PANFOCACCIA

 
Rieccomi qui, la febbre è scesa, ma continuo a non chiudere occhio la notte per colpa della tosse, e quindi di giorno mi sento uno straccio. Ovviamente questi giorni non sto producendo molto, ma per fortuna la scorsa settimana qualcosina l'ho fatta.
Non ho mai pubblicato un lievitato su questo blog, ho lasciato sempre questo compito a Maria Pia, ma dato che si può sempre migliorare, come recita il contest di "Cucina in cucina" che stiamo ospitando (a proposito avete ancora un paio di giorni per riuscire a partecipare), ho deciso di cimentarmi in questo panfocaccia. La ricetta l'ho presa da Martina, io ho aggiunto all'impasto concentrato di pomodoro e origano e sostituito il latte di soia con quello vaccino, inoltre invece di formare dei panini ho pensato di dare all'impasto la forma di una focaccia.
Mi è piaciuto davvero molto, l'impasto era sofficissimo, il concentrato di pomodoro e l'origano poi hanno dato un profumo delizioso, è perfetto da farcire e da servire a cubotti per aperitivo o in un buffet.
 

martedì 26 aprile 2016

STRAWBERRY CHEESECAKE

crostata di ricotta e fragole-strawberry cheesecake

Buongiorno! Purtroppo ho scoperto di non essere wonder woman, dopo circa sei anni di assenza la febbre è tornata da me, quindi scusatemi se sarò breve e se commetterò qualche errore.
Quella che vi propongo oggi è una deliziosa cheesecake con una base di frolla al cacao, una morbida crema di ricotta, il tutto sormontato da pezzettoni di fragole. Questa che vedete in alto è la terza che ho preparato. Vi racconto dei precedenti tentativi.

lunedì 25 aprile 2016

PIZZA DI SFOGLIA CON ASPARAGI E SPECK



Finalmente dopo 2 settimane di assenza torno a scrivere sul blog, ma, come ha già scritto qui mia sorella, questo è un periodo NO!
Ho avuto problemi con il computer, con la connessione, con mia figlia (prima per l'inserimento all'asilo, poi per la febbre), ho provato qualche ricetta che non è riuscita come avrei voluto, insomma, un disastro su tutti i fronti!
Oggi torno con una ricetta semplicissima, di quelle che è impossibile sbagliare, di quelle che non hanno bisogno di bilancia o di particolari accorgimenti; una ricetta che ti viene in aiuto quando non hai molto tempo a disposizione ma hai voglia di preparare qualcosa di buono e stuzzicante per cena o per aperitivo.
Un rotolo di pasta sfoglia trova sempre posto nel mio frigo, è lì per prestarmi soccorso nei momenti di bisogno, è sempre un'ottima base su cui costruire tutte le ricette dolci e salate che la fantasia ci suggerisce!
In questo caso la mia fantasia ha trovato l'ispirazione in un cesto, quello del mystery basket che Linda ha riempito con 10 buonissimi ingredienti, io ne ho scelti 3: speck, asparagi e mozzarella.

venerdì 22 aprile 2016

PANCAKES CON CREMA DI RICOTTA E MIRTILLI


pancakes con crema di ricotta e mirtilli
 
Buongiorno a tutti! È da un po' che non pubblichiamo qualcosa, ma non è un bel periodo, la piccola Claudia ha la febbre, mio marito è stato con l'influenza, l'ernia non mi da tregua, qualche esperimento venuto male, l'umore ai minimi storici...insomma, la nuvola di Fantozzi si è posata sulle nostre teste e sembra non volerci abbandonare per il momento. Ho pensato però che se il sole non vuole ancora tornare a splendere per non bagnarmi posso sempre aprire un ombrello, così mi sono rimboccata le maniche e ho iniziato a darmi da fare. E per ripartire cosa c'è di meglio di un ricca colazione? Ho scelto quella proposta dal Cakes Lab, volevo provare una ricetta di pancakes con le uova intere, io li preparo sempre solo con gli albumi (la ricetta la trovate qui). Ho pensato di servirli a mo' di torta farcita con una crema di ricotta e panna con mirtilli freschi.

sabato 9 aprile 2016

INSALATA DI PASTA INTEGRALE

 
insalata di pasta integrale

Oggi un post veloce e una ricetta veloce.
Ho preparato questa insalata di pasta ieri, avevo voglia di freschezza e leggerezza, di un primo piatto poco impegnativo perché sono già tanto impegnata con l'inserimento della mia piccola all'asilo e preferisco non complicarmi la vita.... almeno in cucina!
Non ho neanche annotato il peso degli ingredienti, un po' per questioni di tempo, un po' perché in fin dei conti se i pomodorini sono 10 o 15 il risultato finale non sarà così diverso.
Regolatevi in base ai vostri gustiì e in base a quanto spazio date di solito al condimento.

giovedì 7 aprile 2016

TORTA AL CIOCCOLATO E BARBABIETOLE


 torta al cioccolato e barbabietola
 
Da quando ho scoperto Pinterest mi capita spesso di perdermi in quel labirinto di immagini e più volte mi sono imbattuta in torte al cioccolato che avevano tra gli ingredienti la barbabietola.

Io l'ho sempre mangiata in insalata, condita con olio e aceto ma la curiosità di scoprire come ci sarebbe stata all'interno di una torta era troppa, così appena ne ho avuto l'occasione ho provato!
Prima però mi sono messa alla ricerca della ricetta giusta e tra le varie ho scelto questa, trovata su un blog in lingua inglese.
L'ho scelta perché mi è sembrata facile; più leggera di altre, dato che prevede l'uso dell'olio di semi e non del burro e anche perché richiede l'utilizzo di ben 250 g di cioccolato fondente e quindi, se avete ancora in casa quell'uovo fondente che nessuno mangia perché preferisce quello al latte, questa può essere un'ottima ricetta di riciclo.
Se siete scettici riguardo l'uso della barbabietola in un dolce, vi posso assicurare che il suo sapore verrà completamente coperto dal cioccolato, la torta infatti è davvero cioccolatosa, è inoltre umida, quasi cremosa, dolce al punto giusto, insomma una vera delizia!
Rispetto all'originale, ho aggiunto il latte per ammorbidire l'impasto e ho cambiato la copertura.
A proposito della copertura, vi consiglio vivamente di prepararla, avrete così un dolce perfetto per il fine pasto.
Io ho voluto colorare la crema aggiungendo la purea di barbabietola; potete utilizzare quella precotta che si trova facilmente nei supermercati (ovviamente senza aceto!), potete prepararla voi cuocendo la barbabietola o potete lasciare la crema bianca, il gusto non cambierà!
 

martedì 5 aprile 2016

INSALATA CON VERDURE ARROSTO


insalata di verdure arrosto
Salve a tutti, sono stata un pochino assente la scorsa settimana, ma ero ancora in fase apatica.
Da ieri invece mi sono data una svegliata, la mia giornata è iniziata presto con una bella passeggiata sotto il sole. Mi piace tantissimo camminare, dato che non ho la patente qualcuno potrebbe pensare che quella di andare a piedi sia una scelta obbligata, ma non è così, giurin giurello. In realtà in questo momento purtroppo non posso fare lunghe camminate per via di una simpatica ernia al disco, ma di certo non resterò chiusa in casa proprio ora che le giornate si allungano, che il sole fa sentire il suo calore, che i fiori sbocciano, che il profumo di primavera si respira nell'aria. Io adoro questa stagione, finalmente esco dal mio letargo (in inverno esco di casa solo sotto tortura), mi torna la voglia di fare, abbandono il divano, spalanco le finestre di casa, mi dedico con piacere alle pulizie domestiche, e a proposito non vedo l'ora di iniziare il cambio di stagione. Cambio anche la mia alimentazione, cerco di mangiare meglio, di bere di più, di assumere più porzioni di frutta, sarà anche per l'inesorabile avvicinarsi della prova costume.
Mi viene voglia di insalate e questa che vi propongo oggi io la trovo buonissima. E' di Martha Stewart, dell'ormai supercitato libro "Scuola di cucina", è un piatto fatto di ingredienti semplici, ma il risultato è molto particolare, le verdure arrosto calde si abbinano benissimo alla freschezza dell'insalata, i semi di zucca donano una piacevole croccantezza e piccantezza e la vinaigrette lega tutto a meraviglia!

sabato 2 aprile 2016

CIAMBELLA PANNA E CACAO


ciambella panna e cacao
 
 
Buongiorno a tutti, avete già fatto colazione? Io vi offrirei volentieri una fetta di questa sofficissima ciambella ma purtroppo è già finita, questa mattina non ce n'era più neanche per me, quindi latte e biscotti, quelli comprati, ma da un panificio del mio paese che li fa buonissimi.
Solitamente preparo sempre io i dolci da colazione, ho già scritto qui del mio amore per le colazioni, e si capisce anche guardando l'indice ricette dove i dolci da credenza non hanno rivali!
I biscotti però, quelli da inzuppo, proprio non vengono come vorrei e così li compro, ma prima o poi troverò la ricetta giusta, non mi arrendo! In fondo il tema del contest "di cucina in cucina" che ospiteremo fino al 30 aprile è "si può sempre migliorare" e l'abbiamo scelto non a caso!
Io, soprattutto in cucina, quando qualcosa non riesce, prima di tutto mi arrabbio, con me stessa, con la ricetta, con il forno, con lo stampo, poi però cerco di capire il problema e spesso lo risolvo.
Peccato che non abbia lo stesso atteggiamento nella vita che si svolge al di fuori della cucina!

giovedì 31 marzo 2016

RISOTTO AI CARCIOFI

risotto ai carciofi con bottarga

Le stagioni non iniziano quando lo dice il calendario.
L'estate per me inizia quando esco di casa con le maniche corte, quando non riscaldo più il latte per la colazione, quando il sabato sera vado in pizzeria e scelgo il tavolo all'aperto.
Sento che è arrivato l'autunno quando le maniche si allungano e le giornate si accorciano, quando la domenica concludiamo il pranzo con le castagne arrosto, quando passeggio e sento lo scricchiolio delle foglie sotto i piedi.
L'inverno arriva con il freddo, quello vero, quello che vorresti tenere il termosifone sempre acceso, arriva quando il sabato sera non hai più tanta voglia di uscire ma preferisci restare in casa a mangiare una zuppa calda.
E la primavera? Nel mio personale calendario è arrivata martedì.
Appena ho messo piede fuori di casa ho avvertito qualcosa di diverso nell'aria: era la primavera!

martedì 29 marzo 2016

GREEN SMOOTHIE

 
Come sono andati questi giorni di festività? Li avete trascorsi in famiglia? Avete fatto il pieno di colomba e uova (sode e di cioccolato)? Siete riusciti a fare una scampagnata e a mangiare all'aria aperta?
Io non ho fatto niente di tutto questo, sono rimasta in casa perché il tempo non consentiva uscite e anche se sono stata in famiglia, c'era un componente fondamentale che mancava: mio marito che per lavoro si trova a migliaia di km di distanza e a 7 ore in meno di fuso orario!
Per il cibo poi, quest'anno nessuna colomba a conclusione del nostro pranzo. Avrei tanto voluto prepararla, avevo anche trovato la ricetta giusta per chi come me non ha il lievito madre ma alla fine non sono riuscita ad organizzarmi, sarà per l'anno prossimo!
Quest'anno, in questo blog, non c'è stata traccia di Pasqua e fino ad ora neanche di primavera.
Oggi fa la sua prima comparsa il verde, quello dello smoothie che ho provato qualche giorno fa.
Se avete gente in casa che non ama frutta e verdura, mettere tutto nel frullatore è spesso un'ottima soluzione!
In questo smoothie ad esempio si sente la vaniglia che aromatizza il latte, si sentono la banana e l'ananas, mentre la presenza degli spinaci si avverte appena; per i miei gusti era dolce al punto giusto, voi però prima di versare nei bicchieri assaggiate pure e decidete se aggiungere il dolcificante che preferite.

 
Ingredienti per 2 bicchieri:

50 g di spinaci già puliti
70 g di banana (circa mezza)
2 fette di ananas in scatola
250 g di latte di soya alla vaniglia

Procedimento:

Spezzetate gli spinaci, tagliate la banana e l'ananas a pezzi e mettete nel frullatore, aggiungete il latte di soya e frullate.
Versate nei bicchieri e servite.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...