lunedì 4 luglio 2016

RISO SALTATO CON LENTICCHIE E BARBABIETOLE

riso saltato con lenticchie e barbabietole

Buon pomeriggio a tutti!
Cosa avete fatto durante il weekend? Io son stata al mare, mi sono rilassata un po' sulla spiaggia, mi son fatta rinfrescare dall'acqua cristallina e mi sono scottata al sole. Non so proprio cosa sia successo stavolta, metto sempre la protezione e sto quasi sempre sotto l'ombrellone, fatto sta che ora ho la schiena rosso fuoco, non sopporto niente a contatto con la pelle ed emano calore!
Erano anni che non mi succedeva e spero proprio che non accada mai più.
Per avere un po' di sollievo oggi sono stata in piscina, al chiuso ovviamente. Non voglio raggi di sole addosso per almeno una settimana. Naturalmente non avevo nemmeno voglia di mangiare qualcosa di bollente, così ho cucinato questo riso che avevo già provato nel fine settimana e che mi era piaciuto moltissimo. Ho preparato tutto prima di uscire di casa e quando son tornata dalla nuotata rigenerante ho dovuto solo saltare gli ingredienti in padella. E' piaciuto a tutti, anche a mio padre che non è abituato a sapori come quello del cumino. La spruzzata di limone finale dona quella freschezza di cui io avevo proprio bisogno.

Ricetta tratta dalla rivista "Sale&Pepe"

Ingredienti per 6 persone:

250 g di riso basmati
200 g di lenticchie beluga
1 barbabietola media cotta al vapore e già sbucciata
1 foglia di alloro
2 spicchi d'aglio
2 scalogni
1 cucchiaino di semi di cumino
1 limone
Olio extravergine d'oliva
Sale e pepe

Procedimento:

Cuocete il riso basmati in una pentola d'acqua bollente salata per 10 minuti, scolatelo, mettetelo di nuovo nella pentola, copritelo con un telo e lasciate riposare per 10 minuti. Allargate il riso sopra un vassoio e fate raffreddare completamente.
Mettete le lenticchie in una pentola, copritele di acqua fredda, insaporite con l'alloro e gli spicchi d'aglio e dopo il bollore cuocete per 20 minuti, spegnete e salate.
Lasciate raffreddare le lenticchie nella loro acqua di cottura, quindi scolatele.
Grattugiate la barbabietola con una grattugia a fori grossi.
Scaldate 3 cucchiai di olio in una padella antiaderente capiente, aggiungete gli scalogni tritati e fate soffriggere, quando inizia a prendere colore salate, unite i semi di cumino, il riso, le lenticchie e la barbabietola; mescolate delicatamente e lasciate insaporire per 5 minuti.
Regolate di sale, pepate, distribuite il riso nei piatti individuali, spruzzate ogni porzione con un po' di suco di limone e servite.

Buona settimana!
 
 

29 commenti:

  1. Mi dispiace per la schiena, l'anno scorso è successo anche a me. Ed ero anche stata sempre all'ombra. Questo fine settimana c'era davvero troppo sole.
    Sai che questo riso mi ispira un sacco? ha un colore stupendo. Non ho mai provato a usare le barbabietole in questo modo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che son stata troppo tempo a camminare in acqua stavolta, il prossimo fine settimana starò più attenta. Il colore è stata la prima cosa che mi ha ispirato guardando la rivista. Baci

      Elimina
  2. Un riso dai colori stupendi, fresco e gustoso, da provare complimenti. Buon inizio settimana Fabiola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! A me è piaciuto moltissimo. Un bacione

      Elimina
  3. Che belle ricetta salutare ed appetitosa, notevole anche la foto che rende il piatto davvero invitante. Mi dispiace molto del tuo inconveniente con i primi bagni di sole, ti auguro di rimetterti prestissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Per fortuna va già molto meglio. Buona serata

      Elimina
  4. Spero che la tua schiena non sia del colore di questo riso! Anche io me la sono arrossata per bene, ma non è stato grave, e comunque io la crema non la metto mai!
    Il riso sembra buonissimo, soprattutto le lenticchie con alloro e aglio hanno un sapore che conosco bene :))
    Buona settimana Elisabetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, no no, non è quello il colore. Comunque per me solo creme bio. Un bacione

      Elimina
  5. Ciao Elisabetta, mi dispiace per la scottatura, spero che tu stia meglio. Questo riso è bellissimo oltre che buono, e se è vero che anche l'occhio vuola la sua parte, qui se la sta proprio godendo :) Un bacione a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Anche io sono stata colpita prima dal suo colore e dopo dal suo sapore. Un bacione a te

      Elimina
  6. Il colore delle barbabietole è bellissimo.
    Grazie per aver condiviso questa ricetta.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, dona un colore bellissimo ai piatti. Baci

      Elimina
  7. E' SUCCESSO ANCHE A NOI IERI, SI VEDE CHE IL SOLE E' PROPRIO MALATO, SONO STATA SEMPRE SOTTO L'OMBRELLONE E CI SIAMO RIEMPITI DI CREMA, PERO' E' SUCCESSO LO STESSO!!!!OTTIMO IL TUO RISO,IL COLORE E' MOLTO INVITANTE (E SI ABBINA PERFETTAMENTE CON IL COLORE DELLA SCHIENA, AH AH SCHERZO EH???). BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah, l'ho fatto apposta per fare pendant! Bisogna stare proprio attenti, la prossima volta terrò addosso la maglietta nelle ore più calde. Baci

      Elimina
  8. Che bel colore conferiscono le barbabietole; un riso molto appetitoso, mi piace!!!!

    RispondiElimina
  9. Mi dispiace moltissimo x la scottatura :-( quest'anno è successo anche a mio marito ma lui non si era voluto mettere la protezione..superman O_o ora si sta spellando come una cipolla >.< ti consiglio di usare una crema idratante a base di aloe vera, è un vero toccasana e ti rinfresca senza farti spellare ^_*
    Ottima anche la tua insalata di riso..credo proprio che domani sarà il pranzetto post workout ^_^
    Felice settimana e a presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Seguirò i tuoi consigli. Un bacione

      Elimina
  10. Uh che dolore!!!! So cosa vuol dire. Ho la pelle chiara e nonostante la protezione, divento subito rossa come un pomodoro :)
    Consoliamoci con questo riso meraviglioso.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Anch'io sono molto chiara, mi sa che il rosso è una tappa obbligata. Baci

      Elimina
  11. Bontà a parte ma è tutto bello colorato! Si può fare colpo sugli ospiti bello ❤����

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! In effetti fa la sua figura. Buona giornata

      Elimina
  12. Cerca di ri prenderti al più presto ...le scottature sono proprio fastidiose ...
    Io adoro i mix verdure lenticchie e riso e con lo sprint del cumino è proprio nelle mie corde!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che sia di tuo gradimento. Buona giornata

      Elimina
  13. Che fastidiose le scottature, ti auguro di guarire presto per essere in ottima forma per il prossimo we!!!
    Meraviglioso questo piatto.....ti attira certo per il colore ma deve essere anche buonissimo!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! È vero, è proprio un fastidio, comunque va già molto meglio. Baci

      Elimina
  14. ma che goduria!! Un piatto perfetto per queste giornate di sport miste a relax. Mi dispiace per la scottatura, prova a mettere dell'aloe vera. Rigenera sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! L'aloe è un vero toccasana. Buona giornata

      Elimina
  15. Mamma mia le scottature sono atroci, lo so per esperienza e come te sto sempre molto attenta, mi è successo una volta e mi è bastato, da impazzire, certo con questo piatto hai combattuto con successo la sensazione di bruciore!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...