lunedì 30 maggio 2016

BAVARESE AL LIMONE CON FRAGOLE E ZUCCHERO AL BASILICO



Ormai c'ho preso gusto ad avere ospiti e anche questo weekend ho passato quasi tutto il mio tempo davanti ai fornelli.
Mi piace troppo pensare al menu, fare la spesa, cucinare, apparecchiare la tavola, ma c'è una cosa in particolare che amo preparare (e soprattutto mangiare): i dolci. Credo di esserne dipendente.
Ogni giorno devo concludere il pranzo con il dolce, che sia un biscotto o un pezzo di torta, per me il pranzo non è tale se non lo chiudo con un dolcetto. Il problema è che non mi accontento, ne sento l'esigenza a metà mattinata, il pomeriggio (a volte riesco a fare più merende a distanza di pochi minuti), anche la sera dopo cena. Il mio stomaco, quando si tratta del dessert, diventa una voragine, e va riempita!
Stavolta per deliziare il mio esigente palato ho preparato questa bavarese al limone che ho scelto di servire su una base di biscotti. La ricetta della bavarese l'ho trovata sul blog I dolci di Pinella, scusate se non riesco a linkarvi la pagina, ho un po' di difficoltà a ritrovarla perché era solo una delle preparazioni di una torta più complessa di cui non ricordo assolutamente il nome.  
L'ho fatta diverse volte durante la lunga pausa dal blog, ha un gusto delicatissimo (al contrario di molti dolci al limone che sanno di detersivo), ha una consistenza cremosa e non gelatinosa, è davvero buonissima e mi fa sempre fare un figurone.


Ingredienti per un anello da 25 cm:

Per la base:
200 g di biscotti secchi
100 g di burro fuso

Per la bavarese al limone di Pinella:
250 g di latte
80 g di zucchero
4 tuorli d'uovo
2 limoni non trattati
7 g di colla di pesce
300 g di panna

Per decorare:
Fragole
Zucchero
Basilico

Procedimento:

Per prima cosa fate riscaldare il latte con la buccia dei due limoni, facendo attenzione a non prendere la parte bianca. Spegnete la fiamma e lasciate riposare per circa un'ora.
Tritate finemente i biscotti, unite il burro fuso e mescolate. Otterrete un composto che ha la stessa consistenza della sabbia bagnata. Versatelo all'interno dell'anello e schiacciate con il dorso di un cucchiaio (o con uno schiacciapatate) in modo da compattare per bene la base. Ponete in frigorifero.
Preparate la bavarese:
Iniziate preparando una crema inglese. Sbattete con una frusta a mano i tuorli con lo zucchero, eliminate le scorze di limone dal latte intiepidito e versatelo sul composto, riportate sul fuoco. Mescolate con un cucchiaio di legno disegnando un 8 nel pentolino e portate a 82°C.
Togliete dal fuoco e scioglietevi dentro la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda e ben strizzata. Quando la temperatura della crema inglese sarà scesa a circa 35°C potrete aggiungere la panna semimontata (i due composti avranno consistenze un po' diverse, la crema sarà molto più liquida della panna, quindi vi consiglio di procedere versando prima un po' di panna nella crema così da rendere la consistenza di quest'ultima più simile a quella della panna, dopodiché versate la crema nella panna mescolando con movimenti decisi dal bassi verso l'alto). Versate la crema sulla base biscotto e ponete in frigorifero per almeno 4-5 ore.
Trascorso il tempo necessario al rassodamento potrete togliere l'anello, io non ho mai utilizzato l'acetato quindi per staccarlo di solito mi servo di un coltellino con cui percorro tutto il perimetro del dolce.
Per decorare ho tagliato le fragole in piccoli pezzettini e li spruzzati con succo di limone, ho distribuito i pezzi sulla superficie formando un cerchio di contorno e le ho cosparse con uno zucchero al basilico.
Per prepararlo dovrete solo pestare qualche foglia di basilico con dello zucchero, in base al colore che volete ottenere varia la proporzione dei due ingredienti.
E' la prima volta che aggiungo il basilico in questo dolce e quindi mi sono trattenuta un po' ma la prossima volta ne metterò di più perché era piacevolissimo!

Questo dolce mi fa subito pensare all'estate, sarà per il giallo dei limoni, per la freschezza del basilico, per il profumo della frutta, o forse per il fatto che per prepararlo non c'è bisogno di accendere il forno.
Mi sembrano i presupposti giusti per partecipare al contesti di Petrusina "Aspettando l'estate".

Prima di salutarvi, ci tengo, anzi, ci teniamo, a ringraziare Fabiola del blog Rosso Pomodoro che ha nominato il nostro blog per il premio LIEBSTER AWARD.

I blog nominati devono rispettare alcune regole:

1. Nominare il blogger che li ha nominati: FATTO!
2. Seguirlo: Seguiamo già Fabiola con grande piacere.
3. Rispondere alle 11 domande che vi pone.

Lo facciamo subito:

1 Cosa fai nella vita?
Maria Pia: Per il momento la mia occupazione principale si chiama Claudia e ha due anni e mezzo.
Elisabetta: Per il momento la mia occupazione principale si chiama Andrea e ha 29 anni.
E' da meno di un anno che sono sposata, ho lavorato fino all'anno precedente il mio matrimonio e ora sento il bisogno di una pausa per dedicarmi alla famiglia appena creata.

 2 Di che cosa tratta il tuo blog?
Maria Pia e Elisabetta: Il nostro è un food blog, quindi parliamo principalmente di cucina e di ricette, potrete trovare anche diverse idee regalo complete di etichette stampabili.
3 Perchè hai aperto un blog di cucina?
Maria Pia: A questa domanda rispondo io facendo un copia e incolla dalla nostra pagina About.
"Ho pensato di aprire un blog di cucina pochi mesi dopo il mio trasferimento in Germania.
Mi sembrava un bel modo per condividere con la mia famiglia le ricette che preparavo. Ho voluto coinvolgere mia sorella in questo progetto perché mi piaceva l'idea di poter continuare a fare qualcosa insieme nonostante la lontananza".
4 Che cosa vorresti migliorare del tuo blog?
Maria Pia: Vorrei migliorare la qualità delle foto. Ho una reflex da quasi un anno ma di sicuro non la utilizzo al meglio, per il momento riesco solo a riconoscere gli errori che commetto ma non sono altrettanto brava ad evitarli!
Elisabetta: Vorrei migliorare me stessa, nel senso che mi piacerebbe essere più presente, pubblicando con maggiore frequenza e commentando più spesso i blog che seguo.
5 Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro?
Maria Pia: Mi sento pienamente felice e soddisfatta se penso a me in qualità di moglie e di madre, come individuo però non posso sentirmi realizzata solo ponendomi in relazione ad altri, ho bisogno di quell'appagamento che debba dipendere solo da me, questo è il mio obiettivo.
Elisabetta: In questo momento voglio vivere e godermi il presente.
6 Quale sogno vorresti realizzare?
Maria Pia: I miei sogni li lascio chiusi nel cassetto, lì stanno al sicuro. Se provo a tirarli fuori ho paura di non riuscire a sostenerne il peso, di farli cadere e di vederli mentre si infrangono davanti ai miei occhi, allora non mi resterebbero neppure i sogni!
Elisabetta: Vorrei tornare in Islanda perché lì ho trascorso dei giorni da sogno!
7 Preferisci i primi o i secondi?
Maria Pia: Senza dubbio i primi, possibilmente a base di verdure.
Elisabetta: Se proprio devo scegliere tra primi e secondi scelgo i primi ma non potrei passare direttamente al dolce?!
8 Che ricetta ti piacerebbe preparare?
Maria Pia: Il pane. Nel blog è già presente la ricetta del pane di semola con crosta croccante, è una ricetta che mi ha dato tante soddisfazioni perché è la più cliccata di sempre, perché l'hanno preparata in molti ringraziandomi e facendomi i complimenti e soprattutto perché quando mi trovavo in Germania e infornavo questo pane mi sembrava quasi di essere a casa.
Quello  che vorrei riuscire a fare è un pane a lunga lievitazione, con biga o poolish o magari con lievito madre.
Elisabetta: Anche nel mio caso si tratta di un lievitato ma data la mia passione per i dolci, quello che vorrei preparare sono i cornetti o le brioches da colazione.
9 Quale chef stellato ammiri di più?
Maria Pia: Giorgio Locatelli. L'ho seguito nel programma "I buongustai dell'arte" andato in onda su Rai 5 e mi è piaciuta moltissimo la semplicità della sua cucina, una semplicità che si ritrova anche nel menu della sua Locanda Locatelli a Londra.
Elisabetta: Non so se sia stellato ma lo chef che ammiro maggiormente è Luca Montersino.
10 Di quale ricetta vai più orgogliosa e perchè?
Maria Pia: Il pane di semola con crosta croccante per i motivi che ho già spiegato prima.
Elisabetta:  L'ho appena preparata e pubblicata, Quando ho letto questa domanda ho subito pensato alla bavarese al limone, è uno dei miei dolci più riusciti e finalmente ho avuto l'occasione di condividere la ricetta con tutti voi.
11 Qual'è il programma televisivo di cucina che ti piace di più?
Maria Pia: Masterchef Australia. Tutti i concorrenti sono straordinariamente preparati e creativi e pensano più a cucinare che a fare polemiche. Anche i giudici mi piacciono perché criticano ma non insultano.
Elisabetta: I programmi condotti da Luca Montersino.
4. Nominare altri 10 blogger che hanno meno di 200 lettori: Tutti i blog che conosciamo, o hanno più di 200 lettori o hanno già ricevuto il premio, quindi non sapremmo proprio chi nominare!
5. Pubblicare il logo sul proprio blog: FATTO!
6. Elaborare altre 11 domande per i blogger: Dato che non sappiamo chi nominare non possiamo rispettare neanche questa regola.
Abbiamo trasgredito a due regole ma speriamo di esserci comunque meritate questo premio!
Auguro a tutti una felice settimana!

29 commenti:

  1. bellissima sembra un quadro, complimenti O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio. Sei sempre molto gentile. Baci

      Elimina
  2. Delicata e con quel pizzico di originalità è strepitosa, complimenti!
    Buona settimana, bacioni *_*


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Fortunatamente ho scelto di sperimentare questo abbinamento col basilico perché è stata davvero una piacevole sorpresa. Baci

      Elimina
  3. meraviglioso dolce, mi è piaciuto leggere le vostre risposte è stato un modo per conoscervi meglio! Bacione Mirta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Il bello di questi premi è proprio questo, darci la possibilità di conoscerci un po' di più. Baci

      Elimina
  4. Bellissima e che eleganza nella presentazione.
    Buon pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Volevo che l'aspetto fosse delicato quanto il gusto. Buona serata

      Elimina
  5. Pinella è un'assoluta garanzia. I suoi dolci sono sempre bellissimi e deliziosi. Ma anche tu non scherzi, questa bavarese sembra uscita da una pasticceria stellata. Bellissima e sicuramente deliziosa. Io poi adoro i dolci al limone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi hai fatto un complimento bellissimo. È vero, Pinella fa dolci spettacolari, mi intimorisce cercare di replicarne interamente qualcuno. Un bacione

      Elimina
  6. CHE DELICATEZZA IN QUESTA TORTA COSI' BELLA, FRESCA E GOLOSA!!!!DECORATA CON LE FRAGOLE E' UNA MERAVIGLIA, BRAVISSIMA!!!COMPLIMENTI PER IL PREMIO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! In questo periodo le fragole per fortuna non mancano mai a casa. Baci

      Elimina
  7. Grazie di aver partecipato. Questa bavarese al limone è divina, solo a guardarla vien voglia di mangiarla. La presentazione è stupenda raffinata e molto elegante. Trovo che già realizzate con la vostra reflex delle foto stupende. Un abbraccio Fabiola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver pensato a noi! E grazie mille per i complimenti. Un bacione

      Elimina
  8. Mi piacciono i dolci con un tocco di aromaticità mediterranea e questa torta è proprio un bel capolavoro, raffinata e golosa ma anche armoniosa come il vostro legame che trapela dalle risposte e dalla presentazione. un abbraccio ad entrambe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, non puoi vedermi ma arrossisco davanti a questi complimenti. Ricambiamo l'abbraccio!

      Elimina
  9. Questo basilico sui dolci mi sta incuriosendo non poco! Eliminerei solo le fragole, perché non mi piacciono ;)
    Quanto al giochino: mi piacciono i vostri obiettivi per il futuro!
    Buonanottee.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io è la prima volta che uso il basilico in un dolce e il risultato mi è piaciuto moltissimo. Un bacione

      Elimina
  10. Meravigliosa presentazione e il sapore deve essere unico :-) Grazie aver partecipato al contest e felice giornata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Buona serata e un bacione!

      Elimina
  11. Bravissime ! Una bavarese a regola d'arte (pure io sono dolce-dipendente)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Immaginavo di non essere l'unica ad avere questo problema ;)
      Buona serata!

      Elimina
  12. Splendida, l'idea dello zucchero al basilico è davvero fantastica, complimenti!

    RispondiElimina
  13. Quando l'occhio vuole anche la sua parte da queste parti non ne sbagliate mai una! :) Brave!!!

    RispondiElimina
  14. adoro le bavaresi alla frutta, sono estive, fresche e super golose... così come amo il profumo del basilico nei dolci! quindi questa ricetta mi ha davvero conquistata :) complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Sono felice che ti piaccia. Per me il basilico è stata una piacevole scoperta, le bavaresi invece le adoro da sempre. Buona serata!

      Elimina
  15. Allora...non saprei da dove iniziare...beh intanto STUPENDA LA TORTA MERAVIGLIOSA SENZA PAROLE....ma la cosa che mi ha colpito di più...zucchero e basilico! Sei FANTASTICA!
    Un bacione!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...